Classe Churchill, i sottomarini nucleari che affondarono un incrociatore

ALTRO NOME: Repeat Valiant-class
TIPOLOGIA: sottomarino nucleare da attacco
ANNI DI SERVIZIO: 1970-1992
ESEMPLARI COSTRUITI: 3
PAESE: Gran Bretagna

HMS Courageous in disarmo
L’HMS Corageous in disarmo. La foto è stata scattata nel 2002. Fonte: Wikimedia Commons. Autore: Chris Allen. CC BY-SA 2.0

La classe Churchill è una serie di tre sottomarini nucleari da attacco (SSN) entrati in servizio con la Royal Navy britannica. Dal punto di vista tecnico, erano molto simili ai precedenti Valiant, tanto che alcuni li considerano una classe unica oppure una versione “migliorata” degli stessi (Repeat Valiant-class).

Il più famoso della classe è senz’altro l’HMS Conqueror: ad oggi, è l’unico sottomarino nucleare ad aver attaccato (ed affondato) con siluri una nave nemica, l’incrociatore argentino ARA General Belgrano, durante la guerra delle Falkland.

I tre esemplari sono stati tutti radiati nei primi anni novanta.

Descrizione tecnica

Classe Churchill

I tre esemplari della classe, coni l tempo, furono modernizzati. In particolare, negli anni ottanta ricevettero i missili antinave sublanciati Harpoon.

  • Lunghezza: 86,9 metri (285 piedi)
  • Larghezza: 10,1 metri (33 piedi)
  • Pescaggio: 8,2 metri (27 piedi)
  • Dislocamento in emersione: ?
  • Dislocamento in immersione: 4.900
  • Propulsione: 1 reattore nucleare PWR1 (B), 20.000 hp, 1 elica
  • Velocità: 28 nodi in immersione
  • Profondità operativa: oltre 300 metri
  • Profondità massima: ?
  • Equipaggio: 103
  • Autonomia: ?
  • Armamento: 6 tubi lanciasiluri da 533 mm

Esemplari costruiti

Il capoclasse prende il nome da Winston Churchill, Primo Ministro e Primo Lord dell’Ammiragliato, che morì un paio d’anni prima dell’impostazione dell’unità. Le altre due sono state battezzate come grandi unità precedentemente in servizio con la Royal Navy.

HMS Churchill (S46)

Cantiere: Vickers-Armstron (Barrow-in-Furness)
Impostazione: 30/06/1967
Varo: 20/12/1968
Ingresso in servizio: 15/07/1970
Status: radiato il 28/02/1991
Note: in attesa di demolizione

HMS Conqueror (S48)

Cantiere: Cammell Laird & Co. (Birkenhead)
Impostazione: 05/12/1967
Varo: 28/08/1969
Ingresso in servizio: 09/11/1971
Status: radiato il 02/08/1990
Note: nave museo

HMS Courageous (S50)

Cantiere: Vickers-Armstron (Barrow-in-Furness)
Impostazione: 15/06/1968
Varo: 07/03/1970
Ingresso in servizio: 16/10/1971
Status: radiato il 10/04/1992
Note: in attesa di demolizione

Collegamenti esterni