Álvaro Alberto (NS10), il primo SSN brasiliano e dell’America Latina

ALTRO NOME:
TIPOLOGIA: sottomarino nucleare da attacco
ANNI DI SERVIZIO: in costruzione
ESEMPLARI COSTRUITI: 0+1
PAESE: Brasile

Alvaro Alberto
Raffigurazione del sottomarino Álvaro Alberto. Immagine tratta da Wikimedia Commons. Autore: Vcardozobr. CC BY-SA 4.0

L’Álvaro Alberto (NS10) è il primo sottomarino nucleare in costruzione in Brasile, nonché il primo in assoluto sviluppato da un paese sudamericano.

Si tratta di un sottomarino nucleare da attacco (SSN) piuttosto simile ai classe Scorpène francesi. Questo non è un caso: la Francia, infatti, ha autorizzato un trasferimento totale di tecnologie, oltre a fornire assistenza per la parte progettuale e realizzativa.

L’Álvaro Alberto è stato impostato nel 2018, ma i lavori andranno per le lunghe: il suo ingresso in servizio, infatti, è previsto per il 2032. No comment sui costi: 7,4 miliardi di euro a prezzi del 2020.

Il “sogno atomico” rischia di essere molto costoso, per il Brasile…

Descrizione tecnica

Álvaro Alberto (NS10)

Un solo esemplare in costruzione. Il Paese sudamericano intende dotarsi di una flotta di sei unità complessive, ma non è chiaro se saranno tutte della stessa classe. Quelli riportate sotto sono i dati tecnici stimati.

  • Lunghezza: 100 metri
  • Larghezza: 9,8 metri
  • Pescaggio: ?
  • Dislocamento in emersione: ?
  • Dislocamento in immersione: 6.000 tonnellate
  • Propulsione: un reattore nucleare
  • Velocità: oltre 25 nodi in immersione
  • Profondità operativa: metri
  • Profondità massima: metri
  • Equipaggio: 100
  • Autonomia:
  • Armamento: 6 tubi lanciasiluri da 533 mm, compatibili per missili da crociera, antinave e siluri

Esemplari costruiti

Il sottomarino è intitolato ad Álvaro Alberto da Motta e Silva, un ammiraglio e scienziato brasiliano che fu il principale responsabile del programma nucleare locale.

Álvaro Alberto (NS10)

Cantiere: ICN (Itaguaì)
Impostazione: 2018
Varo: 2030?
Ingresso in servizio: 2032?
Status: in costruzione
Note:

Collegamenti esterni